Swanson CoQ10 400 mg

• The most efficient CoQ10! • This nutrient is similar to vitamins and is of paramount importance for the production of Adenosine triphosphate (ATP) • 400 mg of CoQ10 in each capsule

Numero dell'articolo:: 1170
Disponibilità: In magazzino
€29,99 IVA Incl.
  • Acquista 2 per €28,99 e salva 3%
Quantità:    Aggiungi al carrello

Reviews

Nessun commento trovato...
Il coenzima Q10 è una molecola importante per la produzione di energia cellulare: aiuta i mitocondri, gli organelli delle cellule che producono energia, a svolgere il loro lavoro in modo efficiente e questo a sua volta si traduce in una migliore salute cellulare. Il CoQ10 è noto come pseudo-vitamina perché non ha necessariamente bisogno di essere integrato (l'organismo umano può produrlo) ma è importante per il corpo umano quanto una vitamina e l'integrazione può portare a una migliore gestione di molte condizioni mediche . L'assunzione di CoQ10 può anche migliorare lo stato energetico cellulare delle persone sane, quindi si suggerisce che questa molecola sia un punto fermo del regime di integrazione della maggior parte delle persone. Altri nomi per CoQ10 includono Ubiquinol e Ubiquinone perché queste sono forme che la molecola può assumere nel corpo umano ma entrambi sono intercambiabili e possono essere integrati. Il coenzima Q10 è contenuto anche in numerosi alimenti: la carne (manzo, maiale, pollo) ha le concentrazioni più elevate; pesce, latticini, uova e noci sono fonti più povere; e le piante non sono buone fonti per questo nutriente. Il problema è che la migliore concentrazione di CoQ10 è nel muscolo cardiaco e nel fegato degli animali e poiché la maggior parte delle persone non consuma regolarmente questi organi animali, assumere un integratore è l'opzione più pratica.
Numerosi stati patologici sono associati a bassi livelli di CoQ10: fibromialgia, infarto post-miocardico, depressione, sindrome di Prader-Willi, infertilità maschile, malattia di Peyronie, emicrania e morbo di Parkinson; i fumatori frequenti mostrano anche bassi livelli di CoQ10. Se viene diagnosticata una di queste malattie, si raccomanda l'integrazione di CoQ10 e questo è particolarmente vero per le vittime di infarto e pazienti con fibromialgia. Le persone sane possono anche trarre beneficio dall'integrazione di CoQ10 poiché la molecola è nota per migliorare il flusso sanguigno e proteggere i vasi sanguigni dai danni dovuti alle molecole di colesterolo ossidate, oltre a ridurre l'accumulo di placca arteriosa.
 
Sono state testate varie quantità di integratori e si è dimostrato che dosi comprese tra 30 mg e 400-500 mg sono efficaci nell'aumentare i livelli ematici e tissutali di Ubichinolo. La dose più comunemente raccomandata è di circa 90-120 mg al giorno assunta con un pasto poiché l'assunzione di cibo migliora l'assorbimento e la conservazione. Poiché il CoQ10 è un nutriente liposolubile, è meglio assumerlo con un pasto contenente grassi alimentari e la maggior parte degli integratori utilizza sospensioni a base di olio per la somministrazione di CoQ10. Esistono, tuttavia, versioni idrosolubili brevettate che mostrano biodisponibilità ed efficacia simili, nonché un profilo di sicurezza, quindi è una questione di preferenza quale forma una persona sceglie di utilizzare. Per quanto riguarda la sicurezza, è stato dimostrato che il CoQ10 non mostra effetti avversi o collaterali con dosi fino a 900 mg dopo un uso a lungo termine, quindi l'assunzione dei dosaggi raccomandati non dovrebbe essere motivo di preoccupazione.
Numerosi studi sull'uomo hanno testato gli effetti dell'integrazione di CoQ10 con importanti risultati fisiologici e rilevanti per la salute. L'assunzione di CoQ10 può ridurre i livelli di stress ossidativo nel corpo, diminuire la pressione sanguigna, migliorare il flusso sanguigno (specialmente in condizioni caratterizzate da aumento dello stress ossidativo e peggioramento del flusso sanguigno), migliorare lo stato e la funzione dei vasi sanguigni, aumentare gli enzimi antiossidanti nel corpo, e in generale migliorare la qualità della vita (soprattutto per le persone malate). È anche utile assumere CoQ10 con un regolare esercizio fisico: l'ossidazione indotta dall'esercizio è ridotta e potrebbe esserci un effetto anti-fatica quando si integra questa molecola; le persone con infarto miocardico possono sperimentare una migliore capacità di esercizio; è stato registrato anche un ridotto danno muscolare dovuto all'esercizio; le persone che fanno esercizio sperimentano una diminuzione del tasso di sforzo percepito, il che significa che possono tollerare meglio i loro regimi sportivi. Molteplici condizioni mediche possono essere migliorate con gli integratori di CoQ10: ci sono forti effetti sulla riduzione dei sintomi della fibromialgia (dolore muscolare cronico, affaticamento, problemi del sonno e punti dolorosi o punti trigger) e dei sintomi della malattia di Peyronie (una forma di disfunzione erettile); esistono alcune prove per ridurre i sintomi della malattia di Parkinson, nonché i sintomi e la frequenza di emicrania e cefalea; gli uomini infertili possono anche sperimentare un aumento dei loro livelli di testosterone e la qualità complessiva del loro sperma è migliorata prendendo CoQ10. Nel complesso, i pazienti con varie malattie e la maggior parte degli individui sani possono trarre beneficio dall'assunzione di un integratore di CoQ10 poiché solo risultati positivi e nessun effetto collaterale sono stati notati nelle indagini cliniche sull'uomo su questa molecola.
Informazioni nutrizionali
Porzione 1 Softgel
 
 Importo per porzione % valore giornaliero
Coenzima Q10 400 mg *
*Valore giornaliero non stabilito.
 
Altri ingredienti: Olio di soia biologico, gelatina, glicerina, acqua depurata, cera d'api, annatto.
 
Uso consigliato: come integratore alimentare, assumere una softgel una o due volte al giorno con cibo e acqua.
 
Prodotto in Canada
Nessuna specifica trovata